Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

Annunci Flash - Ieri alle 07:52

FSV Mainz-Lazio

Ieri è arrivata la quarta sconfitta consecutiva per la Lazio di Pioli, superata con un perentorio 3-0 dai tedeschi del FSV Mainz. I biancocelesti vengono schierati con il 3-4-3: Marchetti in porta; Mauricio, Gentiletti e Hoedt il trio di difesa; Basta, Onazi, Parolo e Lulic presidiano la mediana di centrocampo mentre Candreva, Klose e Felipe Anderson sono gli attaccanti. Dopo un inizio abbastanza noioso, al 25’ arriva la prima occasione per la Lazio, Klose lavora un ottimo pallone che arriva sui piedi di Anderson smarcato in area avversaria, ma il suo tiro è centrale e il portiere dei tedeschi salva senza troppe difficoltà. Dopo un tiro del Mainz deviato da Gentiletti che per poco non sorprende Marchetti al 43’ i biancorossi passano in vantaggio: il giapponese Muto crossa dalla destra, palla a...
Tribuna Tevere il Sodalizio - 29 Luglio 2015 alle 13:14

Sabato il ricordo di Goffredo

Una fredda domenica di ottobre, di fine anni settanta, andai per la prima volta in Curva Nord con un mio compagno di classe che era più grande di me, avendo già collezionato due bocciature nel corso degli anni. Fino ad allora avevo visto striscioni, bandiere e fumogeni, dalla Tevere non numerata. Già avevo sentito parlare del Tassinaro, di questo tifoso che veniva descritto come il nostro Giorgio Chinaglia sugli spalti. Loro due avevano formato un connubio vincente e rivoluzionario, avevano cambiato per sempre una tifoseria. Sempre pronti ad affrontare con il giusto piglio tutti gli avversari, con l’orgoglio di essere Laziali, , mai avevano indietreggiato neppure di un passo, neppure quando l’evidenza delle cose l’avrebbe consigliato. Ma loro erano due guerrieri, due uomini che prendevano...
Polisportiva SS Lazio - 28 Luglio 2015 alle 07:45

Buona la prestazione della SS Lazio FootGolf a Faenza

Anche la settima tappa del campionato nazionale di Footgolf organizzato dalla  AIFG Associazione Italiana FootGolf si è conclusa. La cicogna, oltre a portare il piccolo Marco al capitano del FootGolf Brianza Andrea Giudici, ha regalato l'intero podio al FootGolf Treviso (Piovesan, Trentin e Cappelletto). Buone le prestazioni dei giocatori della SS Lazio footgolf con Sparacca (+1), Rosito (+1 e vincitore nella categoria Juniores) e il presidente Iannone e Pizzonia (+3) su un campo molto bello ma decisamente adatto a chi ha il colpo lungo. Best Approach d'eccezione per Paolo Di Canio a poco più di un metro dalla buca 1.   SS Lazio FootGolf
Annunci Flash - 27 Luglio 2015 alle 08:07

Sportovni Klub Sigma Olomouc - Lazio

Contro il Sigma Olomouc, squadra di seconda divisione ceca, arriva un’altra sconfitta in amichevole per la Lazio di Pioli. Questa volta il tecnico opta per il modulo 3-4-3, schierando: Marchetti in porta; Mauricio, Gentiletti e  Hoedt nella linea di difesa; Patric, Parolo, Cataldi e Lulic a centrocampoe Felipe Anderson, Djordjevic e Keitain attacco. E’ lo stesso modulo con cui perdemmo la finale di Coppa Italia pochi mesi fa. Boh … chi ci capisce qualcosa è bravo ! Al 23’ un errore grossolano di Gentiletti permette a Sevcik di trovarsi a tu per tu con Marchetti che rime dia in uscita. Due minuti dopo Felipe Anderson dopo uno scontro con Radokovic, deve uscire dal terreno di gioco, al suo posto entra Candreva. Alla mezzora Marchetti salva ancora la sua porta su un...
Polisportiva SS Lazio - 26 Luglio 2015 alle 08:19

Formiconi lascia la SS Lazio Pallanuoto

La SS Lazio Nuoto comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra di pallanuoto, in vista del prossimo campionato di serie A1, ad Antonio Vittorioso. L’ex capitano della formazione biancoceleste lascia dunque l’acqua dopo una carriera costellata di successi, l’ultimo nella classifica dei bomber italiani della stagione appena conclusa, per tuffarsi, all’età di 42 anni, in una nuova avventura sportiva. La SS Lazio Nuoto, in tutte le sue componenti, intende altresì ringraziare mister Pierluigi Formiconi per il lavoro svolto con grande professionalità e senso del dovere in questi anni che hanno contribuito ad accrescere il valore di giocatori e squadra. Così il presidente della Lazio Nuoto, Massimo Moroli: “Ci tengo personalmente ad esprimere il mio grazie a...
Polisportiva SS Lazio - 25 Luglio 2015 alle 08:24

Un nuovo pivot per la SS Lazio C5

La S.S. Lazio C5 comunica di aver raggiunto l’accordo per l’arrivo in biancoceleste del giovane pivot di nazionalità serba Danilo Kostic, proveniente dalla KMF Ekonomac Kragujevac. KOSTIC– Nato il 21 Luglio 1996, pivot dal fisico possente e le leve lunghe (199 cm per 83 kg) ma dalla buona tecnica, con il blasonatissimo club di Kragujevac ha già giocato, appena diciottenne, in Uefa Futsal Cup ed è già entrato nel giro della Nazionale serba, con cui ha tra l’altro affrontato anche l’Italia.  “Sono molto contento, anzi posso dire entusiasta – dice -, volevo fortemente fare un’esperienza fuori dalla Serbia e la Lazio è un club molto importante. Ho osservato la Serie A solo da lontano ed ho affrontato qualche squadra italiana in...
Moviola - 24 Luglio 2015 alle 08:45

Ritiri e allenamenti

... correva l'anno 1940 e la SS Lazio si preparava per affrontare la nuova stagione calcistica
Polisportiva SS Lazio - 22 Luglio 2015 alle 07:36

Arrivi importanti per la SS Lazio Pallanuoto

Si apre il mercato in vista del prossimo campionato di A1, subito due grandi acquisti per la Lazio Nuoto. Gli ex giocatori di Recco e Brescia tornano nella capitale per rinforzare il gruppo biancoceleste. “Insieme per puntare alle final six”.  Si apre il mercato ed arrivano i primi colpi per la Lazio Nuoto che acquista Lapenna e Giorgi, rispettivamente ex Recco e Brescia, rinforzi con i quali le aquile acquatiche possono fare il salto di qualità per diventare protagoniste anche nei playoff Federico Lapenna, potente centroboa classe 1988, pluridecorato (6 Scudetti, 5 Coppe Italia e 1 Coppa Campioni), in arrivo dal Recco e Daniele Giorgi, anche lui romano, difensore/centrovasca (posizione 2-3) classe 1985 di ritorno nella capitale dopo la sua esperienza al Sori e soprattutto al Brescia (1...
il regista - 21 Luglio 2015 alle 12:41

L'importanza di un pallone

Provate solo ad immaginare questa scena: poco dopo aver sconfitto l'Ungheria in finale di Coppa del Mondo, il tecnico Sepp Herberger si rivolge ai suoi calciatori nello spogliatoio: “Ecco qui la palla della finale, fateci un autografo. Ma per favore fatelo bene che si possa poi leggere nel corso degli anni”. Così i campioni del mondo dal 1954 hanno preso una penna ed hanno firmato la sfera. Splendidamente leggibili i loro autografi. Questo storico pallone è finito nel nuovo Museo della Federcalcio tedesca di Dortmund, per diventare patrimonio storico per tutti i tifosi non solo tedeschi. Herberger dopo la partita, prese la palla portandola nella sua casa di Mannheim. In questi anni giaceva in cantina, avvolta in una busta di plastica, parte integrante ed insostituibile della leggendaria storia...
calcio d'angolo - 20 Luglio 2015 alle 08:07

Due sconfitte

I nostri nonni dicevano che le cattive notizie non viaggiano mai sole ed avevano ragione. La Lazio ha giocato due gare amichevoli, in soli due giorni ( ma non si poteva concedere maggior tempo tra una partita e l’altra ? ), contro formazioni maggiormente attrezzate, perdendole entrambe. E’ calcio d’estate e quindi conta fino ad un certo punto ma i biancocelesti tra breve dovranno giocare una partita importantissima contro la Juventus ( Pioli la preghiamo di far giocare Marchetti e non il portiere di riserva, scelta che ci è costata già una finale !!! ) e quindi certi campanelli d’allarme preoccupano. Specialmente oggi che i nostri avversari bianconeri sono ancora un cantiere aperto e non la temibile formazione della passata stagione. Quindi sarebbe tempo di … cogliere l’attimo,...