Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

Moviola - Oggi alle 08:56

El Loco

Il giorno che gli tirarono di tutto, Hugo fece pace con il mondo grazie a una scopa. Si avete capito bene una scopa, di quelle che gli addetti dello stadio usavano per ripulire il terreno di gioco dopo la gettata dei coriandoli e dalle lunghissime strisce di carta, che come una cascata in piena accoglievano l’ingresso in campo delle squadre. La Bombonera a Hugo Gatti, non aveva immediatamente perdonato il suo passato con la maglia degli odiati rivali del River. Lo chiamavano il “Loco” di soprannome, cioè matto, e lui effettivamente non faceva nulla per smentire l’accostamento semantico. Hugo Orlando Gatti, faccia da indio a dispetto di un cognome italianissimo, look istrionico con capelli lunghi stretti sulla fronte da una fascetta da tennista, maglioni variopinti con le sue iniziali a caratteri...
Polisportiva SS Lazio - Ieri alle 09:52

Tutto e' pronto per la SS Lazio Calcio a 5

Diciassette i biancocelesti che hanno iniziato il pre-campionato. La prima amichevole è in programma sabato 30 agosto alle 10.30 contro il Palombara al PalaGems. Nel pomeriggio il Ciampino. Si è aperto ufficialmente ieri, con la prima seduta d’allenamento di preparazione pre-campionato, il percorso d’avvicinamento della nuova S.S. Lazio Calcio a 5 al prossimo campionato di Serie A, che prenderà il via il 27 settembre prossimo e vedrà i ragazzi di mister Mannino impegnati in casa della grande favorita Asti. ROSTER E NUMERI DI MAGLIA - 17 gli atleti convocati (e presenti) per l’inizio dell’attività, elencati di seguito con il numero di maglia scelto - Portieri: Federico Molitierno (21), Francesco Molitierno (22), Luca Leofreddi (23). Giocatori di movimento: Javier Salas...
il regista - 19 Agosto 2014 alle 23:39

I nostri prossimi avversari

Devo ammettere la mia ignoranza: quando ho letto che la Lazio avrebbe giocato in Coppa Italia contro il Bassano non sapevo niente o quasi di questa formazione. Sapevo che era una squadra proveniente dalla città di Bassano del Grappa, che fu zona di guerra nella prima guerra mondiale dopo la disfatta italiana di Caporetto quando i soldati austriaci giunsero a pochi chilometri dalla cittadina veneta, fermando il fronte di guerra sul Monte Grappa. Proprio per questa ragione il governo fascista decise poi  di cambiare il nome della città da "Bassano Veneto" all'attuale Bassano del Grappa. Ma della sua formazione calcistica ignoravo i colori sociali, la data di nascita e non conoscevo neppure il nome di un calciatore che oggi milita nelle sue fila. Ma sono sicuro che neppure i più grandi...
Polisportiva SS Lazio - 18 Agosto 2014 alle 07:08

il 21 settembre la Supercoppa Italiana

Gli ultimi sgoccioli di vacanze e poi di nuovo in campo. La pre-preparazione per le biancocelesti è già iniziata ma per il ritiro ufficiale bisognerà aspettare il 25 agosto quando finalmente il nuovo allenatore Daniele D’Orto passato dal maschile al femminile, potrà abbracciare le campionesse d’Italia.  Intanto la prossima settimana torneranno a Roma le brasiliane Cely Gayardo e Luciléia, il trio calabrese Presto, Violi, Siclari con l’aggiunta di Antonella Corio e i nuovi innesti portoghesi Ana Catarina e Carla Vanessa. Per la spagnola Ceci bisognerà aspettare qualche giorno di più per gli impegni con la sua nazionale. A loro si aggiungeranno Sara Giustiniani, Benedetta De Angelis e Pamela Guercio oltre a tutto il nuovo staff tecnico che verrà presentato...
fuorigioco - 08 Agosto 2014 alle 06:58

Agosto tempo di vacanze

Agosto, tempo di vacanze, lunghe, corte o cortissime a seconda dei casi. Gli stereotipi che ci hanno propinato per anni, giornali, documentari e film, ci portano a pensare che solo negli anni sessanta con il cosiddetto boom economico si inizia a parlare per la prima volta di vacanze di massa nel nostro paese, quando il tanto agognato periodo di ferie diventa un”obbligo sociale” a cui nessuno può e vuole sottrarsi. Ma le cose non sono andate proprio così. La storia del turismo nel nostro paese infatti nasce più lontano, nel primo dopo guerra. Se infatti prima solo le classi più ricche potevano permettersi un periodo di vacanza in località molto esclusive, dagli anni trenta le cose iniziano a cambiare. Più italiani possono permettersi un periodo di ferie, al mare, in montagna...
Calcio che passione - 07 Agosto 2014 alle 12:44

Sconfitti in casa i Cosmos

I New York Cosmos sono stati sconfitti dai RailHawks Carolina, per 1-0, sabato sera allo Shuart Stadium. Dopo essere rimasti imbattuti in casa nella stagione 2013 è arrivata la seconda sconfitta interna del 2014. "Oggi, abbiamo giocato male in attacco, in questa zona del campo dobbiamo migliorare", ha detto l’allenatori dei Cosmos Giovanni Savarese. Il Cosmos ha giocato meglio dei suoi avversari nel primo tempo, ma è andato nello spogliatoio dopo i primi quarantacinque minuti sotto di un gol, grazie alla rete messa a segno dopo un azione personale del centrocampista dei RailHawks Ty Shipalane. Il sudafricano ha superato la lenta difesa dei Cosmos prima di battere il portiere Jimmy Maurer con un rasoterra al 38'. "Nel primo tempo abbiamo avuto il controllo...
Polisportiva SS Lazio - 07 Agosto 2014 alle 06:34

SS Lazio c5 femminile, presa la portoghese Carla Vanessa

L’ultimo tassello della Lazio dei sogni si chiama Carla Vanessa. Giocatrice classe ’90, in forza al club del Vermoim dal 2012 e, prima, tra le fila del S. Salvador Do Campo. Sette presenze e tre gol con la nazionale portoghese di futsal e precedentemente quattordici presenze con quella di calcio femminile. Negli ultimi due anni sempre semifinalista con il Vermoim, ha attirato l’attenzione dello staff della nazionale portoghese ed è stata convocata dal commissario tecnico Braz a fine 2013 all’ultimo mondiale ed ai due incontri di preparazione contro la Spagna. Combattiva e determinata, forte nelle transizioni e dotata di un sinistro potente, Carla Vanessa è una giocatrice che per le sue caratteristiche e la sua forza fisica può giocare sia da ala-pivot che da pivot di riferimento. Con un...
Polisportiva SS Lazio - 06 Agosto 2014 alle 07:52

La SS Lazio Calcio a 5 inizia la sua stagione

Stilato il programma delle amichevoli: il 13 settembre importante antipasto di campionato, contro il Real Rieti di Patriarca. Ultimi giorni di vacanza per i giocatori (per la società le vere vacanze non sono mai iniziate) della S.S. Lazio Calcio a 5, che si preparano a raggiungere Roma e tornare a lavoro agli ordini di Mannino, Medici, Scacchi e Arpinelli. Ancora due settimane e si riparte, per preparare una stagione 2014/2015 che si preannuncia, al solito, molto impegnativa. Si parte il 18 Agosto con il raduno pomeridiano al PalaGems, dal 23 il lavoro si più duro con il via delle doppie sedute ed il 30 si gioca, con la prima (doppia) delle amichevoli in programma, tra le quali spiccano i derby di regione con Real Rieti e Latina e l’annunciato torneo intitolato a Gabriele Sandri, che chiuderà il...
calcio d'angolo - 05 Agosto 2014 alle 13:49

Quando i tifosi andarono al fronte

La Gran Bretagna dichiarò guerra alla Germania il 4 Agosto del 1914, quasi cento anni fa.  I campionati di cricket e di rugby si fermarono quasi subito dopo lo scoppio della prima guerra mondiale, mentre, la Football League proseguì fino alla stagione 1914-1915. La maggior parte dei calciatori erano professionisti e avevano contratti rinnovabili di anno in anno. I giocatori potevano arruolarsi solo se i loro club decidevano di annullare i loro contratti. Se il club non era d’accordo, i calciatori potevano addirittura essere perseguiti dai loro club per aver violato i termini del contratto. Il 7 Agosto 1914, Lord Kitchener, il ministro della guerra, iniziò una campagna di reclutamento chiamando gli uomini di età compresa tra i 19 e i 30 anni a servire nell'esercito britannico. In un...
calcio d'angolo - 04 Agosto 2014 alle 13:48

I tifosi del Lokomotiv Plovdiv cacciano il loro presidente

Vi ricordate il 15 settembre del 1993, la SS Lazio tornava a giocare in Europa affrontando allo stadio Olimpico il Lokomotiv Plovdiv ? Quella sera di fronte a più di 48.000 spettatori i biancocelesti, che potevano schierare campioni del calibro di Marchegiani, Di Matteo, Doll, Casiraghi e Signori e si potevano permettere di lasciare Gazza a riposo, sconfissero per 2-0, in una gara senza storia la compagine bulgara. Chi l’avrebbe mai detto, che a distanza di tanti anni, saremmo tornati a parlare del Lokomotiv Plovdiv e questa volta non per una partita ma per un’iniziativa che i tifosi bulgari sono riusciti a portare avanti con tenacia. Nelle scorse settimane, infatti, il proprietario del club bulgaro, Konstantin Dinev, ha raggiunto un accordo con l’associazione di tifosi chiamata 'Future for...