Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Calcio che passione - 24 Dicembre 2012 alle 09:07

Il Natale ...del Celtic Glasgow

Il Celtic ha finanziato una cena di Natale per persone senza dimora a Glasgow. La leggenda del Celtic, Danny McGrain visiterà la Glasgow Simon Community e in città ci saranno una quindicina di attività straordinarie di Natale del Celtic Charity, braccio caritatevole del club.

Durante le ultime due settimane, il Celtic Charity ha curato una serie di interessanti iniziative benefiche ed ha perorato numerose cause. La dirigenza del club, i giocatori ed i tifosi hanno unito le loro forze per essere sicuri di fare la differenza e questo Natale e hanno raccolto circa 100.000 sterline di nuove donazioni.

Il Club ha lanciato un appello per questo Natale, aiutando sia gli enti di beneficenza locali nell’East End che delle buone cause, il Celtic Music Programme ha raccolto nuovi fondi proprio questa settimana che saranno destinati a tre scuole, il club ha aiutato il Trust Teenage Cancer con l'aiuto della leggenda della musica Rod Stewart e, naturalmente, gli ospedali per bambini Yorkhill e Great Ormond hanno beneficiato del nostro aiuto. Il Club ha anche accettato di creare una nuova partnership con la Mary’s Meals, che fornisce pasti ai diseredati.

Questi sono solo alcuni dei beneficiari che hanno ricevuto la nostra assistenza.

L’amministratore delegato del Celtic Peter Lawwell ha detto: "Natale può essere un momento molto difficile per molti, ed è giusto che noi facciamo tutto il possibile per aiutare chi ha bisogno".

 "Le ultime settimane sono un grande esempio di come il Club e i suoi tifosi lavorino insieme nel nome del Celtic FC e vorrei ringraziare tutte le persone coinvolte per il loro magnifico contributo".
  "Una forte dimensione caritativa sarà sempre parte integrante del Celtic FC. E’ per questo che siamo nati e sono lieto di dire che questo rimane uno scopo fondamentale del Club. In questo anno, nel nostro 125° anniversario, stiamo facendo più che mai per aiutare gli altri".

 "L'essenza del nostro club non cambierà mai siamo nati per fare la nostra parte e per aiutare chi ha bisogno all'interno di una comunità sempre più ampia. Questo è il nostro patrimonio e sarà qualcosa che sarà con noi per sempre. "

Charles Harvey Lynch