Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Polisportiva S.S. Lazio - 31 Gennaio 2013 alle 08:11

Sconfitta in trasferta per la SS Lazio Basket

Risulta francamente difficile commentare una partita dove si fa fatica a trovare una sola cosa positiva nei quaranta minuti. Una Lazio svogliata, quella “scesa” in campo a San Cesareo, che ha fatto di tutto per complicarsi la vita contro la positiva compagine di San Cesareo guidata dall’esperto Hassan. Sia chiaro, abbiamo meritato in toto la sconfitta. Ci auguriamo che si possa riprendere la marcia già da sabato prossimo contro Sermoneta..ma serve una decisa inversione di tendenza.

La gara:

I padroni di casa fanno vedere subito la loro aggressività e con un Mancini letteralmente scatenato sotto i tabelloni si portano in vantaggio 6 a 4 dopo 4′. Battistini, nel tentativo di colmare le lacune difensive dei compagni commette 3 falli in un amen ed è costretto ad uscire. Coach Fabbri utilizza le rotazioni a sua disposizione ma nessuno degli uomini in campo dimostra di avere la tempra giusta per contrastare gli avversari. Il primo quarto si chiude con san Cesareo in vantaggio per 15 a 11.

Il trend negativo, che continuerà per tutta la gara, prosegue anche nel secondo quarto. La Lazio segna col contagocce mentre San Cesareo, decisamente più attenta, punisce ripetutamente gli avversari con buone conclusioni da sotto. Al 16′ siamo 26-16 per i padroni di casa. Tra le fila dei biancocelesti si infortuna alla caviglia Ferrarese che è costretto ad uscire. Incomprensibilmente il duo arbitrale non consente allo staff della Lazio di entrare in campo e rifila anche un bel fallo tecnico a coach Fabbri. Il periodo volge al termine e San Cesareo conserva il vantaggio di 10  lunghezze, 35 a 25.

Lombardi prova a tenere in vita i suoi con qualche canestro dalla media distanza e finalmente la Lazio da flebili segni di vita. Ma è solo un illusione, i padroni di casa sono padroni del match su ambo i lati del campo. Ci prova anche Vilogorac a dare una scossa ai suoi ma la gara ha preso ormai una piega definitiva e lo si vede dal parziale del terzo periodo, 51 a 36 per i ragazzi di Hassan.

Nel quarto ed ultimo periodo la Lazio cade sotto i colpi degli avversari e cede nettamente per 75 a 48.

Al di là del rammarico per la sconfitta, rimaniamo allibiti per il comportamento del sig. Calzolari il quale ha apostrofato il nostro coach ed il nostro dirigente con epiteti non proprio carini e non consoni a qualsiasi tipo di evento sportivo. Purtroppo dispiace  assistere a scene di questo genere sui campi che non fanno altro che far rimanere il nostro movimento ancorato ad una mediocrità che francamente non merita.

San Cesareo vs SS Lazio 75 a 48

Parziali: 15-11; 35-25; 51-36; 75-48

San Cesareo: Miglio 12, Oppedisano 1, Mancini 18, Pochesci 10, Francesconi 5, Cicerchia 3, Sale 17, Petrucci 3, Di Giuliomaria 2, Montagner 4. All.re Hassan

SS Lazio: Maugeri 3, Ferrarese 8, Battistini 5, Lorenzi 2, Lombardi 17, Vilogorac 9, Gallo, Arena, Scappini 4, Buonfiglio. All.re Fabbri

SS Lazio Basket