Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Polisportiva S.S. Lazio - 25 Settembre 2013 alle 08:13

SS Lazio Pallamano da urlo: 32-29 al Conversano

Una bella Lazio da un cuore grande sconfigge 32-29 il Conversano nella prima partita del campionato giocata al Pala Gems di Tor di Quinto, davanti ad un folto pubblico. Il mister dei biancocelesti, Giuseppe Langiano, sfodera subito i neoacquisti: Di Marcello, Menna e Djordjevic prendono per mano la squadra e impongono dopo pochi minuti un vantaggio di 7-2.

 

Il Conversano risorge dopo il primo time-out (7-7), ma le aquile dimostrano di saper volare alto e chiudono la prima frazione sul 18-12. Simone Langiano e Fabio Paolone incoraggiano i nuovi e in porta c’è un Corvino in giornata super: “Rientro dopo un anno in Portogallo – commenta il numero uno a fine partita – mi ha convinto il progetto del club e questa vittoria è un primo tassello. Da quest’anno sono anche il preparatore atletico della squadra e abbiamo giocato alla grande per tutta la partita, anche se possiamo ancora migliorare. Abbiamo avuto qualche passaggio a vuoto, ma di fronte c’era una grande squadra. Tante parate? Sono contento, ma l’importante è stato ottenere i tre punti”.

 

Una vittoria messa però in discussione nella ripresa dalla reazione pugliese. I biancorossi bloccano la Lazio sul 20-20 e poi sul 24-24, ma sono incapaci di andare sopra nel punteggio. Langiano richiama i suoi. Pronta la loro risposta negli ultimi dieci minuti. La Lazio torna avanti nel punteggio e finisce in crescendo. Djordjevic con i suoi 12 gol è il migliore in campo. Buone le prestazioni dell’azzurro Di Marcello e di Menna, quest’ultimo artefice di 7 reti. Bene anche Di Sabatino, arrivato dalla A2.

 

Positivo infine pure il debutto di Gionta, in porta qualche minuto durante il secondo tempo: “E’ stata una vittoria di gruppo – sintetizza il mister Langiano visibilmente soddisfatto – Abbiamo giocato tutti bene, è la dimostrazione che il progetto c’è. Abbiamo cambiato molto rispetto all’anno scorso e i ragazzi mi hanno ripagato sul campo. Mai in partita siamo stati in svantaggio: è un dato importante. Ora dobbiamo continuare così”.

Ad attendere la Lazio due trasferte “toste” come le ha definite Matteo Corvino: Palermo e Gaeta.

 

1° GIORNATA CAMPIONATO SERIE A PRIMA DIVISIONE

GIRONE C

Lazio – Conversano 32-29 (p.t. 18-12)

Lazio: Corvino, Dovere, Gionta, Pannelli, Paolone 5, Langiano 2, Cenci, Menna 7, Di Marcello 2, Di Sabatino 1, Corrado 3, La Monica, Mastrodascio, Djordjevic 12. All: Giuseppe Langiano

Conversano: Ignazzi, D’Alessandro 2, Di Maggio 7, Fantasia 1, Lupo 4, Martino, Recchia M. 3, Recchia S. 5, Vicenti 3, Vitto 4, Carso, Spinozza, Giannandrea, Dicaro. All: Alessandro Tarafino

Arbitri: Cozzula – Manca

CLASSIFICA DOPO LA 1° GIORNATA: Junior Fasano 3 pti, Fondi 3, Lazio 3, Teamnetwork Albatro 3, Benevento 0, Conversano 0, CUS Palermo 0, Geoter Gaeta 0, CUS Chieti 0

SS Lazio Pallamano