Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Polisportiva S.S. Lazio - 21 Gennaio 2014 alle 07:38

La SS Lazio Rugby 1927 vince il derby con la Capitolina

Con le Fiamme Oro già matematicamente certe di essere la prima forza del girone B, Capitolina e Lazio  si sono affrontate per la giornata di chiusura della breve regular season del Trofeo Eccellenza. I biancocelesti si sono imposti per 30 a 7 sul terreno di gioco di via Flaminia, portando a casa la terza vittoria su tre incontri disputati in stagione contro gli urchini.

 

La Lazio chiudeva il primo tempo con il confortante vantaggio di 25 a 0. Dopo 8 minuti di gioco era Giulio Rubini, ieri schierato a secondo centro, a sbloccare il punteggio con un piazzato che portava i suoi sul 3 – 0. Al 12’ era ancora Rubini a scrivere il proprio nome sul tabellino dei marcatori, con la meta (trasformata) che mandava la Lazio oltre il break. Al 18’ ancora Rubini, dalla piazzola, allungava le distanze. Poi, in chiusura di frazione, le mete prima di Dionisi (trasformata dal solito Rubini) e poi di Fabiani, eletto man of the match a fine serata.

 

La ripresa era meno ricca di marcature; la Capitolina abbozzava una risposta ma la Lazio si difendeva bene. Al 32’ l’estremo biancoceleste Giangrande metteva in cascina la marcatura del 30 a 0, la quarta di giornata per gli ospiti. Nel finale di partita i padroni di casa mettevano a segno la meta della bandiera, marcata da Iacolucci e trasformata da Diana.

 

Siamo stati concreti e ordinati, nonostante i tecnici abbiano deciso di fare un turnover abbastanza ampio”, ha detto Andrea Bolzoni, pilone destro classe ’94, che contro la Capitolina ha fatto il suo esordio assoluto in prima squadra. “Sono molto felice per l’esordio e per la vittoria, speriamo di poter continuare su questa falsa riga anche alla ripresa dell’Eccellenza”.

 

Il tabellino

Trofeo Eccellenza, VI giornata

Unione Rugby Capitolina vs IMA Lazio Rugby 1927 7 – 30 (0 – 25)

Marcatori: primo tempo: 8’ cp Rubini (0-3); 12’ meta Rubini tr. lo stesso (0-10); 18’ cp Rubini (0-13); 26’ meta Dionisi tr. Rubini (0-20); 39’ meta Fabiani (0-25); secondo tempo: 32’ meta Giangrande  (0-30); 40’ meta Iacolucci tr. Diana (7-30).


Capitolina: Cesari; Mascagni (9’ st Casalini), Iacolucci, Rota, Recchi; Bocchino (19’ st Diana), Vannini (cap) (19’ st Rebecchini B.); Conti, Menichella (16’ st Manozzi), Paillette; Ricci, Scoccini (16’ st Martire); Rossi (7’ st Monanni), Rampa (7’ st Polioni), Marsella (19’ st Bianchi).
 

Lazio: Giangrande; Sepe F. (27’ st Vannozzi), Rubini G., Bisegni, Giancarlini; Bruni (18’ st Nathan), Bonavolontà; Dionisi, Artuso (16’ st Gentile), Riccioli; Baeck (18’ st Civetta), Colabianchi (cap); Bolzoni (23’ st Cannone), Fabiani, Pepoli (4’ st Datola).

Arbitro: Meconi (Roma)

Cartellini: giallo a Rebecchini (URC) al 27' st.
Man of the match: Oliviero Fabiani (Lazio)
Punti conquistati in classifica: URC 0, Lazio 5.

SS Lazio Rugby 1927