Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Cartoline dalla Coppa del Mondo - 19 Giugno 2014 alle 07:42

Storie di bomber teutonici

Che Klose sia uno dei migliori attaccanti della storia del calcio tedesco è cosa risaputa, ma pochi sanno che da quando l’attaccante della SS Lazio è atterrato a Bahia si ètrovato l'intera nazione ospitante contro di lui.
Ma in tutto questo non c’è niente di personale. Il motivo va ricercato nel fatto che Klose si trova a soli due gol di distanza dal record di reti messe a segno, alle fasi finali di un campionato del mondo di calcio, stabilito da Ronaldo... così lo “sportivissimo” attaccante carioca ha personalmente esortato i suoi connazionali a tifare contro il bomber teutonico.  Infatti parlando alla cerimonia di apertura a Fortaleza, dove la Germania gioca le sua gare, ha chiesto un aiuto speciale ai suoi tifosi.  "Ho un grande favore da chiedervi perché la Germania gioca qui e voi avrete un ruolo importante", ha detto Ronaldo con un enorme sorriso.  "lanciate un piccolo incantesimo su Klose, in modo che non realizzi nessuna rete”.  Ma ha anche aggiunto: “Io pregherò contutte le mie forze che non batta il mio record." Quando si dice un uomo di sport !

Se guardiamo all’anagrafe scopriamo con sorpresa che Ronaldo è in realtà solo un anno più vecchio del veterano tedesco. Klose ha iniziato la sua carriera nella Coppa del Mondo nel 2002, segnando una tripletta contro l'Arabia Saudita.  L'attaccante laziale ha realizzato 14 reti, una in meno del brasiliano, ma oggi ha buonepossibilità di battere il record del carioca ... nonostante i cattivi auspici della nazione di casa.

Per un uomo tranquillo nato nei campi di carbone della Slesia, si tratta di un risultato straordinario, anche se ancora quando viene intervistato dai giornalisti suoi connazionali sembra non riuscirci a credere. Nel frattempo dopo aver segnato nella partita di preparazione ai mondiali contro l’Armenia, Klose ha portato il suo bottino a 69 reti superando il più grande attaccante tedesco di tutti i tempi: il leggendario Gerd Muller, implacabile bomber della Germania Ovest targata 1974. Muller ha detto che il record di reti non poteva andare ad un calciatore migliore: "Sono felice perché è un grande attaccante e un grande ragazzo".

Klose, però, è rimasto sempre un calciatore modesto ed umile, infatti solo pochi giorni fa ha dichiarato con disarmante modestia: "Per favore non mi paragonate a Gerd Muller ". Certo però, forse sarà ricordato come un grandissimo  al fianco di 'Der Bomber' se batterà anche il record di Ronaldo.

Con il suo stile rilassato, da campione vero, Klose ha però aggiunto:  "Non mi piace parlare di record, ma chi mi conosce sa che questo è un obiettivo importante, ed è una cosa che mi fa andare avanti ad alti livelli, ma non sono ancora in piena forma dopo un infortunio, e so che sarà dura giocare da titolare". Sa benissimo che la squadra nazionale viene prima dei suoi record.

Ma il tecnico tedesco Joachim Low ha voluto puntualizzare il suo punto di vista:  "Sono così felice per Miro che ha infranto il record di reti per la Germania, perché se qualcuno lo merita, allora quello è lui,
è stata una grande cosa per lui ottenere questo record, ma lo è stato anche per la squadra a cui ha dato fiducia nei suoi mezzi”.  
"Klose è tornato da un infortunio e credo non sia ancora al 100 per cento, ma lui è un giocatore molto importante. Ora che è vicino a un altro record, è molto importante per noi averlo qui".

Ronaldo è avvisato. I Laziali ovvio tifano Klose !

Ben Sherman