Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Polisportiva S.S. Lazio - 29 Settembre 2014 alle 07:52

Inizia con una vittoria la stagione della SS Lazio Calcio a 5 femminile

La  Lazio  riparte  dai  tre  punti,  così  come aveva  chiuso  lo  scorso  campionato,  quindi.  Con  la neopromossa Salernitana finisce 15-1, una goleada possibile da prevedere alla vigilia anche se lasquadra  neopromossa  campana  ha  avuto  il  merito  di  non tirare  mai  indietro  la  gamba.  In  gol Luciléia  che  si  conferma grande  alla  prima con cinque reti,  Ceci  che  mette  a  segno tre  gol  ed ispensa assist e “numeri” che mettono in mostra tutta la tecnica della spagnola che nei prossimi giorni sarà protagonista con la sua nazionale per un ritiro pre-mondiale. E ancora le doppiette di Siclari, il secondo gol di fattura pregiata dopo uno slalom tra tre giocatrici e quella di Carla Vanessaoltre alle reti di Violi, Corio e Presto. Esordio, poi, in questa stagione per Marta Schirò campione d’Italia lo scorso anno con la Lazio Juniores. Il  prossimo appuntamento  per  la  Lazio  campione d’Italia  sarà  domenica  5  ottobre  in  casa  del Concordia Morrovalle.

Valentina  Siclari:  “Per  arrivare  alla  fine  bisogna  iniziare  dal  principio  e  questa  è  la  prima  di campionato. Questa frase l’ha detta Lù prima della gara e, come dire, non c’era modo migliore periniziare. Sono cambiate tante cose, dal campo, alla rosa, al mister ma la cosa importante è rimanere con la  mentalità  di  sempre,  cioè quella  vincente che ci  ha fatto  arrivare  fino a  qui.  Domenica prossima anche ci troveremo di fronte una neopromossa ma sarà, come la Salernitana oggi, una squadra da non prendere sottogamba”.

 

Il tabellino: S.S. Lazio – Salernitana 17-1

 

S.S.Lazio: 1 Ana Catarina, 4 Schirò, 5 Presto, 7 Siclari, 10 Luciléia, 11 Ceci, 12 Giustiniani, 13 Violi, 17 Carla Vanessa, 19 Corio, 21 Guercio, 22 De Angelis. All. Daniele D’Orto

 

Salernitana: 1 Landi, 3 Di Lieto, 6 Petrone, 7 De Falco, 8 Bisogno, 10 Lisanti, 11 Longo, 12 Scermino, 19 Fiorito, 21 Della Calce, 22

Cipolletta. All. Antonio Catapano Arbitri: Gabriele Gerardi (Pescara), Daniela Novelli (Campobasso) crono: Daniele Di Resta (Roma2)