Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Fuorigioco - 23 Dicembre 2014 alle 07:24

Un' idea per Natale, un concerto per l'estate.

Un omaggio all'hard- rock , biografia per i tantissimi fans e unica data italiana del tour. Un'idea per Natale, un concerto per l'estate.

Paul Stanley, fondatore con Gene Simmons della leggendaria rock band dei Kiss, si mette a nudo raccontando la sua vita nell’ ultima autobiografia dal titolo “Dietro la maschera" – La mia vita dentro e oltre la musica“.

Nel libro parla dell’infanzia difficile a New York, racconta i traumi subiti (la nascita senza l’orecchio destro lo ha profondamente segnato per tutta la vita),le speranze,le gioie,i successi,i 24 dischi d'oro ed i 10 di platino, le cadute, i momenti difficili, la sua dedizione al lavoro e la forza di volontà che lo contraddistinguono. Nel libro i lettori possono trovare una serie nutrita di racconti, aneddoti e colpi di scena, in particolare nel modo in cui Stanley descrive il compagno di avventura di una vita, Simmons, mettendone in risalto i lati peggiori del carattere quali l’egocentrismo e l’arrivismo eccessivo,un narcisismo latente. La band scegliendo un rock più duro rispetto a quello suonato agli inizi,crea uno stile riconoscibile nonché il proprio modo di presentarsi sul palco durante i concerti, provando diversi tipi di trucco e costumi. Ispirandosi al teatro Kabuki, ogni membro si pittura la faccia di bianco e si dipinge ciò che più lo caratterizza.

L'idea iniziale di Simmons e Stanley, per quanto strano possa sembrare, sono i Beatles; ossia creare una band con quattro "frontman", dove ognuno deve scrivere e cantare così come per i mitici baronetti. Una biografia schietta, sincera, da leggere d’un fiato, per i fans dei Kiss e di Stanley ma utile anche per chi vuole approfondire uno spaccato di cultura americana che ha influenzato inevitabilmente anche il vecchio continente. Il volume coincide perfettamente anche con un tour;unica data italiana per i Kiss l'11 giugno 2015 all'Arena di Verona. Non è la prima volta, ma sarà di sicuro un altro show da ricordare.

La rock band rimasta nel mito e nell'immaginario di tutti noi.

Alessandra Paparelli