Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Polisportiva S.S. Lazio - 29 Novembre 2015 alle 09:37

Solo un pari per la SS Lazio Pallanuoto

La Lazio beffata a cinque secondi dalla fine nella piscina del Foro Italico. E’ 12-12 contro la Florentia nella 10^ giornata di serie A1. Mai come questa volta gli uomini di Antonio Vittorioso sembravano vicini alla vittoria. Le aquile acquatiche hanno condotto il match per quasi l’intera durata raggiungendo a più riprese un massimo vantaggio di tre gol (4-1; 9-6 e 11-8), per poi farsi riacciuffare all’ultimo. A trenta secondi dalla fine sembrava fatta con il gol su rigore di Cannella, ma a gelare il pubblico biancoceleste ci ha pensato Vasic quando il cronometro segnava 7’55”. Per i padroni di casa buona prestazione di Daniele Giorgi che ha realizzato tre gol, dall’altra parte la Florentia è stata trascinata da Federico Panerai autore di quattro reti. La Lazio rimane terzultima in classifica con cinque punti, davanti proprio alla Florentia che la segue ad una lunghezza e al Sori che resta a quota tre.

LA PARTITA – Dopo la rete della Florentia con Astarita che ha sbloccato la partita e in seguito ad un rigore parato tirato da Colosimo, la Lazio realizza un poker di gol in quattro minuti grazie ad una doppietta di Charuto e le reti di Maddaluno e dello stesso Colosimo (4-1). La gara sembra subito incanalata nei binari giusti, ma i toscani tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo segnano a loro volta quattro gol e passano in vantaggio con le reti ancora di Astarita, Colombo, Federico Panerai e Oneto (4-5). La Lazio però non si demoralizza e prima dell’intervallo lungo si ritrova ancora sopra grazie ai gol di Giorgi e Leporale (6-5). Nel terzo quarto i biancocelesti giocano bene e si ritrovano in vantaggio 9-7 prima di iniziare l’ultimo tempo. I gol per la LazIo sono firmati ancora da Giorgi, da Di Rocco su rigore e da Lapenna. Nell’ultimo tempo, però, accade di tutto. Prima la Lazio sembra dominare grazie ai gol ancora messi a segno da Giorgi e da Di Rocco (11-8), poi la Florentia nel giro di tre minuti rientra clamorosamente in gara con i centri di Vasic e con una doppietta in rapida successione di Federico Panerai. A trenta secondi il rigore trasformato da Cannella sembrava poter dare i tre punti alla Lazio, ma a 7’55” arriva la doccia gelata con un tiro dalla distanza di Vasic (12-12).
Il commento del mister Antonio Vittorioso: “Ci abbiamo messo del nostro per rimettere in gioco la Florentia. Il giudizio arbitrale pesa decisamente sull’esito della gara: non riesco a capire perchè quando una squadra sta in vantaggio si cerca di aiutare quella che sta sotto. Sono trent’anni che sto in questo mondo e continuo a non capire. Noi sentivamo il peso della gara, volevamo fare risultato, abbiamo condotto la partita però c’è sempre stata la possibilità di rimettere in gioco gli avversari, alla fine sono stati bravi a rimontare e noi non siamo riusciti a fermarli. Fiducia dopo la buona prestazione? E’ una parola grossa, bisogna lavorare tanto sulla mente e sul fisico, ci mettiamo sotto e lavoriamo”. Sabato prossima trasferta a Savona, il 2015 della Lazio Nuoto si chiuderà l’11 dicembre quando alle 20.50 nella piscina del Foro Italico andrà di scena il derby contro la Roma Vis Nova.

TABELLINO S.S. LAZIO NUOTO-RARI NANTES FLORENTIA 12-12
S.S. LAZIO NUOTO: Radic Z. , Ferrante M. , Colosimo F. 1, De Vena W. , Santos Da Costa E Silva F. 2, Di Rocco L. 2(1 rig.), Giorgi D. 3, Cannella G. 1(1 rig.), Leporale M. 1, Lapenna F. 1, Maddaluno R. 1, Mele A. , Vespa L. . All. Vittorioso

RARI NANTES FLORENTIA: Mugelli L. , Colombo 1, Bosazzi E. , Dani L. , Panerai F. 4, Vasic D. 2, Brancatello C. , Bruni L. , Oneto Gomes G. 2, Gobbi L. , Astarita M. 3, Panerai L. , Cicali M. . All. Vannini
Arbitri: Piano e Rovida
Note
Parziali: 4-2 2-3 3-2 3-5 Usciti per limite di falli Di Rocco (L), Dani e Oneto Gomes (F), tutti nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lazio 5/11 + tre rigori di cui uno fallito (parato) da Colosimo nel primo tempo, Florentia 8/14. Spettatori 300 circa.

SS Lazio Pallanuoto