Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Calcio d'angolo - 28 Agosto 2016 alle 23:49

Gli Ultras in prima fila negli aiuti

Pochi giorni fa si è consumato un altro disastro, il centro Italia viene colpito duramente da un terremoto, molte le vittime tantissimi i danni. Tragico scherzo del destino, quasi la stessa ora del terremoto che colpì l'aquila. I primi a muoversi oltre ovviamente alla protezione civile, ai vigili del fuoco e alla Croce Rossa sono stati gli ultras quelli veri! Chi prima chi dopo, da nord a sud,  hanno raccolto tantissimo materiale di prima necessità per le popolazioni locali colpite. Tanti i gesti di coraggio e di altruismo degli ultras di tantissime squadre che hanno creato dei centri raccolta viveri in gran numero nelle loro città e sono andati a dare una mano agli addetti ai lavori. Gli ascolani addirittura hanno deciso di saltare la trasferta di Vercelli mettendo in secondo piano il loro amore per l'Ascoli ma il loro aiuto come è stato assai importante perchè oltre a dimostrare un' ottima organizzazione sono riusciti a salvare ben ventisei persone come riportato sul piceno time e gli elogi gli sono arrivati proprio dal primo cittadino della città marchigiana. In questo momento buio fa piacere che ancora oggi le curve sono piene di gente di valore e in simili circostanze arrivino ad essere un modello per molti giovani con  valori e principi ben saldi in una società sempre più allo sbando.

Gianluca Di Leo