Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Il regista - 12 Giugno 2017 alle 13:35

Dunlop... un marchio vincente!

La Dunlop è un marchio storico entrò, infatti, nel mondo sportivo nel lontano 1909, in quegli anni pionieristici si limitava a fabbricare palle da golf nella sua sede di Birmingham. Nel 1924 cominciarono a produrre anche oggetti e capi di abbigliamento per altre discipline sportivi, fino a diventare uno dei marchi sportivi di maggior successo del XX secolo.

Oggi la Dunlop è principalmente specializzata in attrezzature per tennis, golf, squash e badminton e rappresenta il marchio di scelta per molti atleti di primo piano in queste discipline. Nella storia molti fuoriclasse hanno giocato con il suo materiale nei tornei sportivi più importanti in tutto il mondo, come ad esempio il Grand Slams in cui le racchette della Dunlop sono state sempre molto presenti.

Ma anche nel mondo del calcio la Dunlop ha prodotto del materiale importante come i suoi scarpini che erano un prodotto di ottima fattura e qualità. Sul finire degli anni settanta due leggende del calcio inglese come Trevor Brooking, punto di forza della Nazionale con i tre leoni e bandiera del West Ham United con cui militò dal 1967 al 19884 collezionando 528 presenze e mettendo a segno 88 reti, vincendo due FA Cup e Bobby Charlton campione del mondo e pallone d’oro nel 1966, una Coppa dei Campioni, e tre volte campione d’Inghilterra con la casacca dei Red Devils del Manchester United, progettarono insieme alla Dunlop uno “scarpino ideale”. Nasce così il Dunlop Superstar… “inspired by professionals” come diceva la sua campagna pubblicitaria. Al contempo i due campioni furono anche i testimonial delle scarpe da ginnastica prodotte della Dunlop che ebbero un discreto successo.

Trevor Brooking con gli scarpini della Dunlop, i Superstar 2, ci giocò anche in campionato e con la Nazionale inglese.

A metà degli anni ottanta invece due calciatori a noi familiari, divennero protagonisti di una nuova campagna pubblicitaria per il lancio di un nuovo tipo di scarpino: il Brazilia. Erano Graeme James Souness e Bruce David Grobbelaar entrambi vinsero una storica Coppa dei Campioni qui nell’Urbe con la maglia del Liverpool FC nel mese di maggio del 1984.

Quella sera questi due fuoriclasse avevano ai piedi gli scarpini della Dunlop, quindi come non apprezzare questa marca dimenticata?

Giorgio Acerbis