Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Calcio d'angolo - 30 Novembre 2017 alle 18:56

L'anniversario delle Brigate Gialloblu' del Verona

Nate in un epoca di grandi sconvolgimenti della società italiana, nei cosiddetti anni di piombo, le Brigate Gialloblù con le loro canzoni e le loro bandiere sono riuscite ad aggregare intorno all'Hellas Verona, migliaia di giovani che sotto le insegne gialloblù, hanno trovato le motivazioni e la forza per crescere. Sul finire degli anni '60 esisteva un gruppo che si chiamava Club Fedelissimi 4. Dal Club Fedelissimi 4 alle Brigate Gialloblù il passo fu breve. Il battesimo porta la data del 30 novembre 1971 (oggi ricorre l’anniversario) sotto la dicitura di Brigate Gialloblù Verona Calcio Club. Nel '72 è confezionata la prima bandiera con la dicitura del gruppo.

Nel 1976 lo striscione Brigate si vede appeso in una curva inglese è quella del Chelsea FC, sono gli anni in cui nella Curva Sud scaligera appare per la prima volta una bandiera con la Union Jack. Si vedono le prime sciarpe a listarelle gialloblù ed i primi striscioni in lingua inglese: The Deadly Sinner Club e Hellas Army. Sul finire degli anni settanta le Brigate Gialloblù decidono di abbandonare il vecchio striscione per uno nuovo (la scala a tre pioli come simbolo sormontante la data di nascita, 1971 appunto) e per la prima volta è usata la tela cerata…

Una storia che continua fino ai nostri giorni!

Ben Sherman

(grazie a Paolo per la foto!)