Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Calcio che passione - 04 Dicembre 2017 alle 20:58

Una domenica con un calcio dal sapore antico

Domenica, dopo un veloce pranzo con i vecchi amici, si parte per poi andare ad assistere ad una partita di calcio dilettantistico femminile tra la Lazio, che ha portato a casa una netta vittoria confermandosi prima nel girone di andata, ed il Pomezia. A prescindere dal risultato, è una bella esperienza quello che si è visto sugli spalti equamente suddivisi tra la formazione di casa e gli ospiti. Genitori e amici che incitavano le ragazze sul campo con tanto di cori classici da stadio e con i tifosi del Pomezia che ad un certo punto da un cellulare hanno fatto partire il loro stravagante inno. Per non parlare dello speaker che chiamava per tre volte le marcatrici e altrettante volte rispondevano i tifosi in tribuna, alcuni seduti sui seggiolini con le copertine di pile sulle gambe per il freddo.

Rivedere degli amici che da tempo non si incontravano e godere una partita di calcio senza i soliti nervosismi tipici di altri scenari è una cosa gradevole e senz’altro un’esperienza da rivivere. Peccato che bisogna attendere la fine della sosta prevista per metà gennaio per vedere la Lazio giocare nuovamente in casa.

Artemide Delo