Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Il regista - 09 Febbraio 2018 alle 09:46

Il primo calciatore acquistato con i... Bitcoin!

In questi giorni si sente spesso parlare dei Bitcoin la moneta elettronica creata da Satoshi Nakamoto nel 2009.

Si tratta di una valuta virtuale, la cui gestione è interamente digitalizzata, non esiste una infatti Banca Centrale che produca e immetta moneta sul mercato. Il sistema Bitcoin si basa su un grande database e mezzi di crittografia avanzatissimi attraverso i quali è possibile: tracciare le transazioni, generare moneta e assegnarla ai legittimi proprietari.

Digitale è anche il portafoglio che può essere un qualsiasi computer. Attraverso Internet i bitcoin viaggiano verso chiunque sia in possesso di un indirizzo bitcoin.

Non poteva essere esente da questa novità anche il calcio dei nostri giorni, infatti è notizia di pochi giorni fa che c’è stato il primo trasferimento di un calciatore grazie ai Bitcoin.

Si chiama Omer Faruk Kıroglu ed ha firmato un accordo con il club turco del Harunustaspor in cambio di 2.500 lire turche e 0,0524 Bitcoin.

Il presidente del club Haldun Sehit ha detto che la sua società ha pagato una parte del trasferimento in Bitcoin per fare qualcosa di innovativo.

"Come ha detto il mio presidente, stiamo facendo qualcosa di nuovo", ha detto il giocatore, che poi su Twitter ha pubblicato con la maglia del club del nuovo club ed un telefono che mostra il trasferimento dei Bitcoin.

E’ proprio vero il calcio sta cambiano!

Francesco Alietti – Sodalizio Appio Latino