Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Calcio d'angolo - 07 Maggio 2018 alle 12:16

La bella iniziativa dei tifosi del Como.

Quando passi mesi in una stanza di un reparto di oncologia pediatrica ti crolla il  mondo addosso, ma se hai la fortuna di avere dei medici e delle infermiere eccellenti e un mondo fuori composto da amici di curve di tutta Italia, allora e' un po' più facile superare le difficolta'. Ho imparato che far felice una persona che soffre e' come vincere uno scudetto....e contribuire alla sua guarigione e' come vincere la coppa del mondo. Sabato 5 maggio il gruppo Pesi Massimi  Como di cui sono presidente ha organizzato un evento per poter far trascorre un giorno diverso a sette bimbi/ragazzi e ai loro famigliari. Abbiamo noleggiato un idrovolante, duemotoscafi e due Ferrari e portati a far visitare il nostro bellissimo lago. Non potete immaginare quanto sono belli gli occhi illuminati di un bimbo che scende da una Ferrari....o di un bimbo in sedia a rotelle con le ginocchia distrutte dalla chemio che in spalla nostra viene trasportato dall idrovolante al motoscafo  e la  mamma che non smette mai di dirti grazie. Basta darle un bacio e dire....non mollare...noi ci siamo. Poi mentre il cielo inizia a fare le bizze...tutti sul prato dello stadio Sinigaglia dove negli anni migliori del Calcio Como si sfidavano Platini Maradona Zico e D'Amico...oggi i campioni sono i nostri bimbi che seduti sulle panchine dei calciatori sognano di tornare a correre....e  quando sara' noi saremo li a tifare per loro.

Alessandro Giummo