Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Tribuna Tevere il Sodalizio - 25 Marzo 2019 alle 00:46

TIFOSERIA O FESSERIA ?

Leggo da un sito che vive di Lazio, la “rinascita” dei Lazio Club con l’associazione lazio club “Rosaria Romani”.

In merito a questa “costituzione associativa”, sono personaggi già noti ,persone che “gironzolano” da anni in cerca di qualche favore, ma a parte questo la cosa piu’ importante e soprattutto triste e’ che stanno lontano anni luce dal vero pensiero del tifoso organizzato.

Chi fa parte della tifoseria organizzata, quella vera, quella che ogni partita “colora” il proprio settore, va in trasferta, non e’ quella che cerca “disperatamente” la cena con i calciatori, non e’ quella che cerca “notorietà” facendosi una foto con il calciatore o con l’aquila olimpia…basta vedere le foto pubblicate da questi Lazio club e capire un po’ tutto… 

La cosa che poi dà fastidio e’ la mancanza di memoria, e soprattutto di rispetto per chi da anni cerca o ha cercato di organizzare in tutti i modi la tifoseria laziale in un determinato stile.

Questa “rifondazione” e’ un passo indietro di oltre trenta anni, tutte le battaglie fatte dagli Irriducibili, il modo di interpretare il tifo organizzato poi riportato in maniera diversa (perche’ in un  settore particolare cioe’ la Tribuna Tevere) con la costituzione dell’Associazione Sodalizio , sembra tutto scordato… tipo mancanza di MEMORIA 

Purtroppo questa “memoria” manca, o magari molti la evitano perche’ non serve ai propri squallidi“affarucci “sfruttando i nostri colori sociali.

Comunque la cosa che piu’ colpisce e’ la dichiarazione della figlia della Romani che parla di “ufficialità” da parte della società….quando sembra che non ci sia nessuna ufficialità..(poi ci spiegheranno)

Allora l’importante e’ che quando vengono messe queste notizie bisognerebbe accertarle, invece purtroppo nella “giungla” della comunicazione Laziale c’e’ quasi una “caccia” a scrivere la notizia…serve per far entrare il tifoso nel proprio sito, pieno di pubblicita’ per i soliti e “propri” interessi.

Il sito che ha riportato questa “bella notizia” e’ Citta’celeste....altri “grandi laziali” che il giorno della partita “regalano” un giornale con oltre il 70% di pubblicità...mah chi e’ tifoso capisce chi lo deve diventare capirà… 

Cari Laziali potrei dilungarmi  ancora molto, raccontandovi determinati personaggi che poi si fanno chiamare  o fanno i CLUB, i SITI, i GIORNALISTI PSEUDOLAZIALI….ma mi fermo qui : Perche’’determinate persone non si chiameranno mai TIFOSI..STA TUTTA QUI LA DIFFERENZA!

Per il Sodalizio Antonio Grinta. AVANTI LAZIALI!