Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Polisportiva S.S. Lazio - 03 Gennaio 2020 alle 10:25

2019...Polisportiva verso 120 anni

Si chiude il 2019 per la SS Lazio con le ultime 2 settimane che hanno portato risultati altalenanti per le varie compagini biancocelesti, impegnate sui propri fronti.

Oltre alla grande vittoria della Supercoppam ottenuta dalla Lazio Calcio, ecco di seguito gli ultimi eventi della Polisportiva.

Bene la Pallacanestro, che continua a vincere, ed il 12 Dicembre batte Casilino XXIII per 72 a 70. Bene anche la Pallavolo Femminile che sconfigge Monteverde per 3 a 1 ed il Poolstars con il medesimo risultato.

Si chiude alla grande l’anno per il Calcio a 8 che ha la meglio sulla Sampdoria per 3 a 2.

Sconfitta per il Calcio a 5 Femminile a Cagliari 15 giorni fa, ma che si rimette subito in carreggiata, con due  ottimi 8-2 contro Virtus Ragusa in Coppa e Noci in Campionato.

Due buoni pareggi per il Calcio a 5 contro Active Network (1-1) e Italpol (5-5). La vittoria nel derby di qualche giorno prima ha sicuramente dato carica ai ragazzi Laziali.

Male la Pallavolo Maschile che nelle ultime 2 settimane trova altrettante sconfitte perdendo 3-0 a Cagliari e 3-1 in casa della Roma VII.

Buon pareggio per il Calcio Femminile a Cassino che ferma i padroni di casa sull’1-1. Rinviata per maltempo la partita a Frosinone dello scorso fine settimana.

Nel Ciclocross, due titoli di campione provinciale per Mininni nella gara Juniores e Petrolati nello G6. 

Molto bene la Lazio Rugby che, domenica 22 trova la prima vittoria in campionato. Nel terreno amico del “Giulio Onesti”, infatti, i biancocelesti battono per 16 a 6 il San Donà, ottenendo 4 punti importanti per la salvezza. La gara ha visto, i Laziali, provare più volte a sfondare il muro veneziano dimostrando che quel solo punto in classifica era, fino ad allora, ingeneroso. Passa, però, in vantaggio la squadra ospite che con un calcio di punizione ottiene i primi 3 punti dell’incontro. La Lazio non ci sta e, prima con De Gaspari e successivamente con Bonifazi, trova le due mete che la portano sul 10-3. Sul finire del primo tempo, ecco il calcio di punizione di Bonifazi ed è il 13-3. Nella ripresa, dopo la punizione a segno del San Donà (13-6), la gara si complica con una espulsione definitiva per Teresi ed una ammonizione (espulsione temporanea di 10 minuti) ai danni di Corcos. I biancocelesti, però, trovano subito la meta di Bonifazi al 61° del definitivo 16-6 che trascina la Lazio verso la vittoria.

L’anno si conclude sempre con la Lazio Rugby che, nel turno odierno del 29 dicembre è andata a far visita al Colorno che la precedeva di un solo punto nei bassifondi della classifica. I biancocelesti sono, purtroppo, usciti sconfitti 25-22 in una partita che li ha visti sempre rincorrere.

Appuntamento, ora, al 2020 quando riprenderanno le attività dopo aver, ovviamente, festeggiato i 120 anni della Società Sportiva Lazio.

VALERIO LA TORRE