Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

<< Indietro - Home - Foto dei Laziali ai Laziali - 28 Marzo 2020 alle 08:55

GIORGIO CHINAGLIA

Le maglie le porto io

Giorgio Chinaglia amava collezionare le maglie da gioco indossate e scambiate con gli avversari affrontati durante la sua carriera. A volte, sempre durante le sedute di allenamento, esibiva le casacche biancazzurre delle stagioni precedenti. Si presentava sul prato di Tor di Quinto o dello Stadio Flaminio con delle numerazioni inusuali per lui: la 2, la 10 e la 13.

 

La sua passione lo porto' a suggerire  al presidente Lenzini per il campionato e per la Coppa delle Alpi del 1971, di equipaggiare la squadra con un completo firmato dello sponsor tecnico già famoso negli Anni 60/70 in Inghilterra: la “Umbro” (vedi foto). Il club biancazzurro ordinò delle mute direttamente dall’Inghilterra, anche se la loro colorazione non era il tradizionale celeste ma una tonalità azzurra, stile Nazionale italiana, sulle quali spiccava il logo del “diamante” della Umbro.