Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

Polisportiva S.S. Lazio - Ieri alle 13:05

S.S. Lazio Pallanuoto esordio da aquile

E’ una Lazio per cuori forti quella che ha vinto al debutto in A1 contro il Bogliasco. 13-12 il risultato finale in una piscina dei Mosaici che ha fatto registrare il tutto esaurito con circa mille presenze. Una partita emozionante dal primo all’ultimo secondo di gioco con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto senza timori reverenziali. Bene i giovani biancocelesti supportati dalla vecchia guardia. La squadra non ha mai perso la testa, nemmeno dopo aver terminato in svantaggio i primi due tempi (3-4 e 5-6). La Lazio ha impattato sul 9-9 al termine del terzo quarto e ha dato la zampata vincente negli ultimi otto minuti. Mattatore della partita è stato Cannella, autore di sei reti nonostante due falli sul groppone dopo pochi minuti. Bene anche i nuovi con Spione autore di una super doppietta. Può...
Polisportiva S.S. Lazio - Ieri alle 07:55

La S.S. Lazio Calcio Gaelico vince il trofeo Junior B a Maastricht

È stato un weekend di forti emozioni, un torneo che sarà ricordato come un risultato storico e una pietra miliare per il futuro del nostro club. Ieri i nostri ragazzi hanno vinto il trofeo Junior B, giocando grande football in un torneo duro ed impegnativo. Ed iniziato male, dato che i bianco-celesti hanno perso la loro prima partita contro Rennes-Nantes sotto una fitta pioggia per tanta sfortuna nel primo tempo mentre erano in vantaggio e per pochi minuti di blackout nel secondo dove hanno preso due gol rocamboleschi che hanno tagliato loro le gambe. Una dura ma efficace lezione per la partita successiva contro Mosca-Augsburg, dove la squadra ha vinto il match dominando e giocando grande in maniera spettacolare, coinvolgendo ogni giocatore in campo in azioni fluide e veloci e permettendo un po' a tutti ma...
Fuorigioco - 22 Ottobre 2017 alle 10:30

Il Football anche nel cosiddetto cinema d'autore

Non solo nella narrativa ma il football ha fatto la sua comparsa anche in film di produzione d’oltremanica che non avevano un argomento prettamente calcistico, effettivamente, oltre ai tanti film, spesso ripetitivi, sull’hooliganismo come “Football factory”, “Green street hooligans” per citare due dei più conosciuti, in Inghilterra, in questi ultimi anni, la produzione cinematografica ci ha mostrato uno spaccato delle sue problematiche come in “Full monty”, ambientato in una desolata Sheffield, dove alcuni protagonisti per andare avanti rubano travi in un’acciaieria chiusa (una delle tante all’epoca), esistono piccole parti che interessano il calcio infatti Dave, uno dei protagonisti, è tifoso dello Sheffield. E i ragazzi disoccupati decidono...
Polisportiva S.S. Lazio - 20 Ottobre 2017 alle 08:33

Una Lazio... Capitale

Unica squadra di Roma e del Lazio nella massima categoria, una rosa composta da soli giocatori romani e guidata da Claudio Sebastianutti, il mister più giovane dell'A1. Nella rosa un promettente mix tra senatori e giocatori di prospettiva per centrare la salvezza. Il campionato parte il 21 Ottobre. Il presidente Moroli: “Sebastianutti scelta giusta e moderna, credo in questo gruppo” Il mister: “La nostra forza è la compattezza” Capitan Colosimo: “In acqua siamo come fratelli, ci aiutiamo”. La Lazio Nuoto è pronta a ripartire e nella cornice di casa del Circolo Canottieri Lazio si svela in vista della nuova stagione nel massimo campionato di pallanuoto che prenderà il via sabato 21 ottobre. Quest'anno il vessillo dell'aquila sventolerà...
Fuorigioco - 17 Ottobre 2017 alle 19:20

Musica mod... albiceleste: Boy Teo Curcio

I primi mod fanno la loro comparsa in Inghilterra sul finire degli anni cinquanta, pur adottando uno stile sostanzialmente personale, hanno in comune il taglio dei capelli e abiti sartoriali italiani, con le giacche strette a tre bottoni e pantaloni stretti e affusolati. Usano scooter italiani (Vespe e Lambrette) e per proteggere gli abiti sartoriali iniziano ad indossare i giacconi Parka, oggi simbolo universalmente riconosciuto di questa sottocultura, giacconi militari usati dai Marines durante la guerra di corea, spesso adornati con simboli come il target della R.A.F, gradi e bandiere inglesi. Solo negli anni settanta, esce un genere musicale prettamente mod, sui loro giradischi girano gli album di The Beatles, Who, gli Small Faces, i Kinks, Spencer Davis Group, e i Creation. La canzone “My...
Polisportiva S.S. Lazio - 16 Ottobre 2017 alle 10:19

Lazio Marines Flag campioni d'Italia 2017

Dopo una "Perfect Season" che ha visto il team della Lazio Football, i Lazio Marines Flag, arrivare alle finali di Grosseto imbattuti, ieri la squadra guidata da Massimo Fierli ha concluso la stagione con la vittoria del settimo titolo nazionale di categoria con il punteggio di 31 a 20 con il quale la nostra squadra si è imposta nella finale contro gli Arona 65ers. Un'altra prestigiosa vittoria per tutta la nostra Polisportiva.
Calcio che passione - 16 Ottobre 2017 alle 10:07

Bill Shankly: una leggenda della panchina

L’ondeggiare della Kop, mentre cantava "She loves you" dei Beatles, le sciarpe tese e le due aste che creavano un mare rosso dalle sfumature bianche durante "You’ll never walk alone" il coro "Liverpooool... Liverpoooll" e il coro "Shanklyyyy, Shanklyyy, Shanklyyy" all’entrata in campo di Nancy Shankly, nella partita contro il Norwich, che è l’ultima della vecchia Kop quando sfilarono alcune vecchie glorie prima del fischio d’inizio, prima del rimodernamento, sono tra i cori più belli e trascinanti che hanno fatto della Kop una grande gradinata dall’atmosfera unica. Bill shankly è stato un grande allenatore che fece grande il Liverpool, iniziò il ciclo vincente continuato da Bob Paisley. Oggi...
Fuorigioco - 12 Ottobre 2017 alle 20:55

Letteratura, cinema, tifo e calcio: connubio possibile

Da quasi un ventennio si è fatta strada la nuova narrativa d’oltremanica, narrativa che il più delle volte narra vicende legate alla terra natale dei vari scrittori come Nick Hornby, Irvine Welsh, John King e Roddy doyle; tutti hanno trattato tra le varie tematiche dei loro innumerevoli libri: calcistiche o di tifo appassionato e hooliganismo. Hornby, ad esempio, con il suo “Febbre a 90”  ha trattato la sua passione per l’Arsenal e il suo autobiografico libro poi come spesso è avvenuto anche per gli altri scrittori ha avuto un seguito cinematografico infatti il film è stato un altro grande successo interpretato magnificamente da Colin Firth. Hornby ha ritrattato la passione calcistica con il libro “Il tuo anno preferito” in cui molti tra scrittori e...
Moviola - 11 Ottobre 2017 alle 17:40

Correva la stagione 1929-30

Maglie, stemma, posa, sguardi. E' una foto talmente bella da togliere il fiato. La "nostra" S.S. Lazio 1900
Moviola - 09 Ottobre 2017 alle 16:03

La storia di Akira Matsunaga un coraggioso calciatore giapponese

La storia di questo calciatore giapponese inizia il 21 settembre del 1914, quando nasce a Yaizu una città giapponese della prefettura di Shizuoka che si affaccia sull’Oceano Pacifico. E’ una città dove si vive bene. Akira Matsunaga ha la passione per il calcio, uno sport poco praticato nel Giappone dell’epoca. E’ molto veloce riesce a correre i 100 metri in 10,8 secondi. Ma l’atletica non gli interessa, la sua velocità la mette sul rettangolo verde di gioco. E’ un fulmine con la palla al piede. La prima club calcistico giapponese viene fondato nel 1917, nella Capitale, è il Tokyo Shukyu-dan, che parteciperà all’inizio solo a campionati dilettanti della prefettura di Tokyo. Solo negli anni '20 vengono fondati altri club di calcio e si iniziano a...