Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

Stagione in corso 2020 2021 - 27 Marzo 2021 alle 08:52

GAZZETTA&CO., CHI PENALIZZATE ADESSO?

Multa alla società, inibizione a presidente e medici sociali, ma NESSUNA PENALIZZAZIONE ALLA SS LAZIO 1900. Questa è la sentenza del Tribunale Federale Nazionale riguardante il Processo Tamponi. Per la quale peraltro la dirigenza stessa ha già preannunciato il ricorso. LA VITTORIA DEI LAZIALI. Di coloro i quali hanno difeso la Lazio contro tutto e tutti, contro il giustizialismo dei nemici nonché quello del fuoco amico. Contro quelli che sbandieravano ai quattro venti la loro verità, quelli che assicuravano che "la Lazio deve pagare", che "la penalizzazione è giusta e scontata", che "la stagione è già finita e rovinata". Finti, pseudo, anti-laziali, tanto quanto i discepoli della Gazzetta, del CorSera, servi di un padrone ancora una volta sconfitto e...
Stagione in corso 2020 2021 - 21 Marzo 2021 alle 19:34

La Lazio va: Udinese battuta

UDINESE LAZIO 0 1 UDINE 21/03/2021 SERIE A 28A GIORNATA

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Nuytinck; Molina, De Paul, Walace, Makengo (1' st Nestorovski), Stryger Larsen; Pereyra; Llorente (17' st Okaka). A disposizione: Scuffet, Gasparini, De Maio, Zeegelaar, Arslan, Samir, Braaf, Forestieri. Allenatore: Gotti.   LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (41' st Musacchio), Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva (21' st Escalante), Luis Alberto (29' st A. Pereira), Marusic; Muriqi (21' st Akpa-Akpro), Immobile (29' st Correa). A disposizione: Strakosha, Alia, Hoedt, Fares, Cataldi. Allenatore: S. Inzaghi.   ARBITRO: Maresca di Napoli.   MARCATORI: 37' Marusic (L)Udinese-Lazio 0-1: cronaca, tabellino e voti del fantacalcio
Foto dei Laziali ai Laziali - 21 Marzo 2021 alle 12:33

GABRIELE PIN

  1986 si trasfGabriele Pin (Vittorio Veneto, 21 gennaio 1962) 1986 si trasferisce alla Lazio, dove rimane per sei stagioni consecutive: contribuisce alla salvezza nel campionato di Serie B 1986-1987 (nel quale i capitolini erano penalizzati di 9 punti), e nella stagione successiva conquista la promozione in Serie A. In maglia laziale colleziona complessivamente 225 presenze tra campionato e coppe, indossando anche la fascia di capitano
Passione foto - 21 Marzo 2021 alle 12:28

BERGAMO

Moviola - 21 Marzo 2021 alle 12:27

Domenica 13 ottobre 1940 - Genova, stadio Luigi Ferraris - Genova 1893-Lazio 2-2

13 ottobre 1940 Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1940/41 - II giornata   GENOVA 1893: Tavoletti, Marchi, Borelli, Genta, Sardelli, Villa, Neri, Perazzolo, Bertoni, Gabardo, Garibaldi. All. Garbutt.   LAZIO: Gradella, Romagnoli (II), Monza (II), Gualtieri, Ramella, Baldo, Zironi (I), Pisa (I), Piola, Flamini, Vettraino. All. Kertesz.   Arbitro: sig. Galeati di Bologna.   Marcatori: 25' pt Zironi (I), 17' st Piola, 18' st Bertoni, 30' st Gabardo.   Note: tempo incerto, fondo sdrucciolevole.   Spettatori: oltre 18.000.
Passione foto - 21 Marzo 2021 alle 12:25

ATALANTA LAZIO 2000 2001

Adesivi e Memorabilia - 21 Marzo 2021 alle 12:24

29 Novembre 1987 - Campionato Serie B - Lazio-Triestina

Foto dei Laziali ai Laziali - 21 Marzo 2021 alle 12:24

Gazza

All’arrivo a Fiumicino ci fu il delirio più totale per “Gazza” nel 1992. Circa mille tifosi della Lazio si radunarono presso lo scalo romano per salutare il nuovo acquisto. I tifosi intonavano cori come “Que Sera, Sera” e “Paul Gascoigne, la la la”, al ritmo di “Brown Girl in the Ring”.   Gli addetti alla sicurezza dell’aeroporto riuscirono ad allontanare Gazza dalla folla, conducendolo verso un’uscita secondaria. I tifosi della Lazio erano in delirio e uno di essi dichiarò: “Quando lo abbiamo acquistato, ho pensato che stesse arrivando Gesù Cristo”. In Italia un giudice chiese se Gascoigne fosse più famoso del Duca di Wellington dopo la Battaglia di Waterloo.