Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da www.sodaliziolazio.com.

È neccessario aggiornare il browser.

Categoria : Calcio d'angolo
Totale: 168
Calcio d'angolo - 28 Settembre 2017 alle 09:05

Il derby di Glasgow... come tanti anni fa

Ricordate uno striscione con scritto: “ intatti è biancazzurro”? Fu fatto dai tifosi della Curva Nord in risposta ad uno striscione esposto in bella mostra dai nostri rivali cittadini. Era la metà degli anni ottanta. Una cosa del genere è successa,Hublot Replica Watches pochi giorni fa, in una delle sfide stracittadine più sentite nel nostro continente, quella della città scozzese di Glasgow. Celtic e Rangers non è solo una sfida calcistica, ma anche… religiosa. Celtic cattolici, Rangers protestanti. Nel giorno del derby che si giocava all’Ibrox Stadium la Curva dei Rangers, la Copland Road end,  aveva preparato una grande scenografia che la ricopriva quasi per intero. Tanti cartoncini in rosso, bianco e blu con al centro un grande stemma con...
Calcio d'angolo - 21 Settembre 2017 alle 07:27

Non preoccuparti... e' l'Old Firm

“Signorina Mudie mi raccomando mantenga la calma e segua le istruzioni” Si, ma quali istruzioni? Elaine Mudie ha ventidue anni i capelli castani raccolti sotto il berretto d’ordinanza ed è in sella a un cavallo bianco di nome Ballantrae. In mano tiene stretto uno sfollagente che assomiglia a una di quelle spade laser da “cavaliere Jedi” apparse l’anno precedente nei cinema di tutto il mondo. Le forze dell’ordine sono impreparate a un evento di questa portata, tanto da restare stordite e senza soluzioni efficaci, limitandosi a fare ingresso sul terreno di Hampden con una dozzina di puledri procedendo a tempi di galoppo più simili a una parata festosa che a un serio tentativo di ripristinare la calma. Il 10 di maggio del 1980 e' una bella giornata di sole. La...
Calcio d'angolo - 14 Settembre 2017 alle 10:38

Angelo Cupini ti ricodiamo cosi'

Ieri se ne è andato Angelo Cupini, uno di quei calciatori che seppur abbiano indossato la maglia biancoceleste per poco tempo sono entrati nel cuore dei tifosi. Era un'ala destra, maglia numero sette sulle spalle. Iniziammo a conoscerlo nella stagione precedente al suo arrivo in biancoceleste. Cupini infatti indossava la maglia della Cavese che, nel 1982-83, contese quasi fino alle ultime giornate alla Lazio la promozione in Serie A. E Cupini era uno dei suoi elementi migliori. Era il 23 gennaio del 1983 e la Lazio concludeva il girone di andata ospitando proprio la Cavese considerata da tutti la rivelazione dal campionato. Lo stadio era pieno all’inverosimile, tanti erano anche i tifosi campani giunti nell’Urbe con il loro grande striscione The Wanderers. Quando le due formazioni entrarono in campo,...
Calcio d'angolo - 24 Agosto 2017 alle 12:45

I tifosi tedeschi contro... il calcio fantascientifico

I club di calcio tedeschi hanno minacciato di boicottarla ed i tifosi hanno già pianificato delle proteste riguardo la decisione della loro federazione calcistica (DFD) di inserire la rappresentativa della Cina Under 20 anni come la 20esima squadra del campionato regionale sud-ovest tedesco nella seconda metà della stagione 2017-2018. Sembra impossibile… eppure… Tre importanti squadre della lega regionale sud-ovest tedesca, con una tradizione calcistica di tutto rispetto, vale a dire Coblenza, Mannheim e Stuttgarter Kickers hanno reso pubblica la notizia che non giocheranno contro la squadra cinese mentre i loro tifosi di curva hanno detto che intendono raccogliere fondi…  a favore dell'indipendenza tibetana. Il presidente cinese Xi Jinping non solo ha dichiarato apertamente il...
Calcio d'angolo - 22 Agosto 2017 alle 19:42

Le maglie nere dei tifosi del Barcellona

I giocatori del Barcellona sono scesi in campo, nell’ultima giornata di campionato, indossano le fascette nere al braccio in memoria delle vittime degli attacchi in Catalogna,mentre tutto lo stadio intonava il coro: 'non abbiamo paura'. Ma non solo i giocatori del Barcellona hanno usato sulle loro maglie la scritta "Barcellona" anziché i loro nomi per rendere omaggio alle vittime degli attacchi di Barcellona e Cambrils prima della partita di campionato spagnolo tra il FC Barcelona ed il Real Betis allo stadio Camp Nou di Barcellona. "Ritornare alla normalità è un modo per sconfiggere chi vuole distruggere la vita normale. Il calcio ne è parte integrante ", panerai replica watches ha detto il presidente catalano, Carles Puigdemont. In curva invece,...
Calcio d'angolo - 11 Agosto 2017 alle 09:24

Quando i tifosi superano i divieti. Accade in Germania!

Un episodio costruttivo si è svolto durante la partita di campionato tedesco giocata tra l'Eintracht Braunschweig e l’1. FC Heidenheim.  Il blocco 9, il settore dove si posizionano i tifosi Ultras del Braunschweig, era stato chiuso a causa di una squalifica inflitta dalla DFB, la federazione calcistica tedesca. Nonostante questo sessanta tifosi della squadra di casa sono riusciti ad andare allo stadio e a tifare per la loro squadra. Con striscioni e bandiere. Le cose sono andate così: La sanzione inflitta dalla sentenza del tribunale sportivo della DFB vietava l’acquisto dei biglietti del settore dove i tifosi di casa erano soliti vedere le loro partite, così sessanta biglietti per il settore riservato ai tifosi ospiti sono stati acquistati dagli Ultras del 1. FC Heidenheim e dati ai...
Calcio d'angolo - 09 Agosto 2017 alle 11:57

L'ignobile striscione dei tifosi del St Pauli

I tifosi del Fc St Pauli, riscuotono un certo successo in alcune curve non solo italiane, nella stampa progressista e nella cosiddetta cultura antagonista. Così sono stati definiti: “Perché chi tifa St.Pauli è abituato alla lotta, alla sofferenza. Della lotta e della sofferenza ha fatto una ragione di vita. Il Jolly Roger rappresenta la lotta, mai terminata, dei ricchi contro i poveri, dei ribelli contro i capitalisti. Dei buoni contro i cattivi”. Insomma le solite cose sentite e risentite. Cose che sapete tutti e su cui è stucchevole ed inutile tornarci sopra. Noi non vorremmo neppure parlarne, però quello che hanno fatto nell’ultima partita di 2. Bundesliga giocata in casa contro la Dynamo Dresden deve essere raccontato, perché è una cosa davvero...
Calcio d'angolo - 30 Luglio 2017 alle 23:03

Le torcide ed il nuovo calcio brasiliano

Alla fine degli anni '60 è stata fondata, nel quartiere Bom Retiro di São Paulo, la Torcida Gaviões da Fiel, il più grande gruppo di tifosi dello Sport Club Corinthians Paulista. Oggi conta più di 100.000 soci e sono una tra le più grandi hinchadas brasiliane. Una delle sue prime battaglie fu contro il presidente del loro club, l’avvocato Wadih Helu, in carica dal 1960. I tifosi lo definirono come “una persona non grata” alla tifoseria. I Gaviões da Fiel, nonostante i tanti ostacoli che hanno trovato sul loro cammino non hanno mai mollato e alla fine il vecchio presidente finì per lasciare la presidenza nel 1971 e fu sostituito da Miguel Martínez. Questa è stata la prima grande vittoria della tifoseria organizzata. Da allora i...
Calcio d'angolo - 01 Luglio 2017 alle 16:22

In Inghilterra nascono i settori in piedi nelle gradinate

Il cosiddetto settore “Safe Standing” (ne abbiamo parlato più di una volta in questo sito ed anche ai tempi di Radio Sodalizio) sta per essere introdotto anche nel calcio inglese, per la prima volta, dopo che lo Shrewsbury Town ha deciso di installare dei seggiolini con i sedili reclinabili come avviene da tempo in molti stadi tedeschi, precursori di questa iniziativa. Non è forse un caso che in Germania ci sono stadi di calcio sempre pieni… Il club di League One ha annunciato di prevedere la conversione di circa 400 posti del proprio stadio che ha una capienza di 9.875 spettatori entro la fine della prossima stagione, diventando così un punto di riferimento per il ritorno ai posti in piedi anche nelle gradinate inglesi. La mossa è arrivata tre mesi dopo che...
Calcio d'angolo - 27 Giugno 2017 alle 00:26

La marcia dei tifosi a Londra

Se ne è parlato poco o niente almeno sugli organi di informazione più importanti, sono state pochissime le notizia su un avvenimento importante come quello avvenuto nella città di Londra sabato passato, un qualcosa che dimostra a tutti che le persone possono unirsi indipendentemente dalle loro credenze più profonde. Come lo possono essere quelle che ti legano ad una tifoseria calcistica. Nella capitale inglese,Replica Watches hanno marciato compatti più di 10.000 tifosi di calcio, e pensate… non hanno rotto le sedie e non hanno neppure distrutto macchine e vetrine come un cliché abbastanza stereotipato è solito dipingerci. Non hanno neppure intonato cori offensivi. Non ne avevano bisogno. Non servivano messaggi offensivi nei confronti di qualsiasi governo o di altre...